ASSOCIAZIONE
PESCATORI BOLZANO

ASSOCIAZIONE
PESCATORI BOLZANO

56a Adige

Stagione di pesca: dal 14.02.2021 al 30.11.2021
Permesso giornaliero: 15.00 €
Permesso giornaliero per giovani (per giovani sotto i 12 anni compiuti): 10.00 €

Confini e lunghezza dei tratto 

Dal ponte di Terlano sino alla confluenza con l’Isarco – 12,7 km 

Esche consentite  

  • Esche artificiali (siliconici, cucchiaino, wobbler, mosca ecc.) o pesciolino morto. È consentito un singolo punto di allamaggio – un amo o un’ancoretta – privo di ardiglioni, ad esclusione della pesca a mosca o con la camolera.
  • Dal 21 aprile al 30 settembre è consentita anche la pesca con tre camole artificiali.
  • Dal 1° ottobre al 31 ottobre è consentita la pesca esclusivamente con tre camole artificiali oppure la pesca a mosca.
  • Dal 1 novembre al 30 novembre è consentita esclusivamente la pesca con mosca secca, ninfa ed una seconda mosca soltanto con canna e mulinello da mosca e coda di topo senza zavorraggio del finale (mehr dazu HIER). In questi mesi (ottobre e novembre) è vietata la pesca con lo streamer!

Limite di catture giornaliero, misure minime:  

  • Il prelievo della Trota marmorata è vietato!
  • Quattro esemplari di specie pregiate, ma non più di un temolo e/o due ibridi.
  • Misure minime:Temolo 40 cm, Ibridi 35 cm
  • Trota iridea, ibrido, trota fario e temolo possono essere prelevati, pescando a mosca anche nei mesi di ottobre e novembre. 

 

Come si raggiunge 

Il raggiungimento dei singoli tratti è in genere molto semplice (superstrada ME-BO). Possibilità di parcheggio si rinvengono per lo più all’altezza dei ponti. In sinistra idrografica, in parte a destra, si snoda una pista ciclabile molto frequentata per l’intero lunghezza del fiume tra Merano e Bolzano.

Catture nel 56a Adige