ASSOCIAZIONE
PESCATORI BOLZANO

ASSOCIAZIONE
PESCATORI BOLZANO

239b Talvera - Zona a mosca

Stagione di pesca: dal 01.05.2021 al 31.10.2021
(La stagione per i possessori del permesso annuale è anticipata di un mese!)
Permesso giornaliero: 30.00 €
Permesso giornaliero per giovani (per giovani sotto i 12 anni compiuti): 15.00 €

Il tratto inferiore del Talvera – 23 /b; 2,4 km - dalla località “Sill” (campi da tennis) al ponte Sant’Antonio a Bolzano è gestito come zona a mosca e corrisponde alla prosecuzione verso valle dell’acqua da pesca 239/a in prossimità della città di Bolzano.
Nel confronto con il tratto di forra superiore (239/a) il torrente è qui più intensamente sistemato (briglie). L’alveo è peraltro abbastanza largo e a tratti naturaliforme e ben strutturato (numerose biforcazioni ed abbondante vegetazione di sponda).

Il popolamento ittico è costituito prevalentemente da trote fario, trote iridee e da trote marmorate nonché da ibridi. Nel tratto inferioreono è possibile la presenza di singoli esemplari di temolo.

Così come in molti altri corsi d’acqua montani dei dintorni di Bolzano anche questo tratto è caratterizzato dalla massiccia presenza di pesci giovani, anche se sono ben rappresentati gli esemplari di pezzatura media (fra 30 e 40 cm). Grandi trote (> 60 cm) sono presenti e spesso note, ma il loro avvistamento è in genere ben più frequente della cattura.

Si consiglia la pesca a mosca secca (effimere – Ecdyonurus/Epeorus – e sedge) oppure con ninfe medio-grandi, leggermente zavorrate (testina dorata). Dopo eventi di piena ed a tarda sera anche l’utilizzo di streamer (marabou, muddler minnow …) può produrre interessanti sorprese.

Esche consentite (leggi anche qui)

Una mosca secca, una ninfa, uno streamer senza ardiglione e senza seconda mosca. La pesca con queste esche è consentita soltanto utilizzando canna e mulinello da mosca e escludendo qualsiasi forma di zavorraggio finale

Prelievo massimo, misure minime:

Due salmonidi di minimo 40 cm. È vietato il prelievo di trota marmorata e temolo! In ottobre  si può prelevare  solamente la trota iridea. In questo mese si può pescare solamente da riva. Eventuali attraversamenti del fiume devono evitare possibili aree di frega (ghiaia!).

 

Come si raggiunge

L’accesso a questa acqua da pesca non rappresenta un problema. Il tratto è posto direttamente a nord di Bolzano lungo la strada per la Val Sarentina. Il tratto superiore può essere raggiunto tramite un ponte (immediatamente a monte di Castel Roncolo) e la strada per località Sill

Catture nel 239b Talvera - Zona a mosca