ASSOCIAZIONE
PESCATORI BOLZANO

ASSOCIAZIONE
PESCATORI BOLZANO

133a "Grande Isarco"

Stagione di pesca: dal 01.03.2021 al 30.11.2021
(La stagione per i possessori del permesso annuale è anticipata di due settimane!)
Permesso giornaliero: 30.00 €
Permesso giornaliero per giovani (per giovani sotto i 12 anni compiuti): 15.00 €

L’Isarco 133/a è un tratto di fiume “cittadino” ben strutturato. Lungo ca. 2,8 km, va dal ponte di Cardano al ponte Loreto a Bolzano. 

Questo tratto fluviale possiede un alveo immerso largo in media 60 m e una pendenza relativamente dolce (1-2%). Offre una struttura variabile con la presenza di diramazioni e cumuli di massi ciclopici. 

Il “Grande Isarco” è un’amatissima acqua da temoli. Oltre ai temoli il popolamento ittico si compone in maggioranza di trote marmorate, ibridi trota fario x trota marmorata e da trote iridee, trote fario, e scazzoni. Cavedani e Barbi sono presenti ma, esclusi i periodi di frega, abbastanza rari. Questo tratto è accessibile (assenza di ostacoli) per i pesci provenienti dal tratto finale del Isarco nonché dal Adige. 

I periodi migliori per la pesca vanno da Marzo agli inizi di giugno (in seguito aumenta la portata a causa del disgelo) e successivamente in base alle condizioni meteorologiche e di portata, da metà agosto a fine ottobre inizio Novembre (in entrambe i tratti dal 01 ottobre al 30 novembre è consentita esclusivamente la pesca a mosca al temolo e alla trota iridea! ). 

Esche consentite (leggi qui)  

  • Esche artificiali (siliconici, cucchiaino, wobbler, mosca ecc.) o pesciolino morto. È consentito un singolo punto di allamaggio – un amo o un’ancoretta – privo di ardiglioni, ad esclusione della pesca a mosca o con la camolera.
  • Mosca secca, ninfa, streamer e una seconda mosca soltanto con canna e mulinello da mosca e coda di topo.
  • Dal 21 aprile fino al 15 giugno e dal 1° settembre al 15 ottobre è consentita inoltre la pesca con tre camole artificiali (camolera).
  • Dal 1° ottobre al 30 novembre è consentita esclusivamente la pesca con mosca secca, ninfa ed una seconda mosca soltanto con canna e mulinello da mosca e coda di topo senza zavorraggio del finale. In questi mesi è vietata la pesca con lo streamer! 

Limite di catture giornaliero, misure minime:  

  • Il prelievo della Trota marmorata è vietato!
  • Quattro esemplari di specie pregiate, ma non più di un temolo e/o due ibridi.
  • Trota marmorata temolo 40 cm
  • Trota iridea, ibrido, trota fario e temolo possono essere prelevati, pescando a mosca anche nei mesi di ottobre e novembre. 

Come si raggiunge 

L’acqua da pesca è situata nella zona urbana fra Bolzano e Cardano ed è di conseguenza facilmente raggiungibile. In alcuni punti l’accesso al fiume può risultare poco agevole (tratti di sponde verticali in muratura), ma sono solitamente presenti a breve distanza reciproca scalini in ferro o sponde con pendenze ridotte che consentono di scendere nell’alveo.

Catture nel 133a "Grande Isarco"